Chi vuol essere milionario, che fine hanno fatto i tre vincitori da 1 milione?

Chi vuol essere milionario, che fine hanno i tre vincitori da 1 milione? Francesca Cinelli, la prima ad aver vinto la somma ancora in lire (siamo nel 2001), ha continuato a lavorare ed ha dichiarato di non aver stravolto la sua vita per quello che era "solo un giochino". Il secondo, Davide Pavesi, vinse nel 2004 a soli 22 anni: anche lui ha continuato a fare una vita normale e anche di lui si sa poco, se non che lavora come ingegnere. L'ultima, Michela De Paoli, è stata la meno fortunata: molti anni dopo ha raccontato di aver investito i soldi per comprare una casa ed aprire una gelateria, che poi ha chiuso, e di essere al momento disoccupata insieme al marito. A questo elenco va ora aggiunto Enrico Remigio, giovane manager abruzzese che vive a Singapore e che solo ieri sera ha conquistato il podio più alto del quiz condotto da Gerry Scotti. LEGGI ANCHE: -- Quelle vincite milionarie non sono del tutto vere: ecco cosa si nasconde dietro le cifre da oltre 500 mila euro

Chi vuol essere milionario, che fine hanno fatto i vincitori

Michela De Paoli vinse il milione nel 2011: dopo dieci anni purtroppo la sua vita è drasticamente cambiata e la donna lo ha raccontato in diversi salotti televisivi, fra cui quello di Barbara D'Urso a Pomeriggio 5. Michela ha raccontato che la vincita è stata ridotta del 20% e che quindi sul suo conto corrente sono arrivati 800.000 euro, utilizzati per costruire una villetta bifamiliare in provincia di Pavia e per tentare la strada del commercio aprendo una gelateria, che è andata male e ha chiuso dopo tre anni. La De Paoli ha presentato alla D'Urso la sua famiglia ed ha spiegato che l'anziana madre ha aiutato molto lei e il marito negli anni di difficoltà economiche, aggiungendo che riesce ad andare avanti solo grazie ai soldi "avanzati" dalla vincita e messi da parte. Al Corriere della sera aveva anche raccontato di essersi proposta come concorrente in molti altri quiz televisivi, ma che nessuno le ha più dato un'opportunità.

Francesca Cinelli e Davide Pavesi, i vincitori tornati nell'anonimato

Francesca Cinelli è stata la prima a vincere il milione, all'epoca era ancora un miliardo delle vecchie lire: toscana, all'epoca 28enne, faceva la segretaria in un concessionario di veicoli industriali. A La Repubblica dichiarò qualche giorno dopo la vittoria: "Non condivido questo modo di pensare tutto italiano, che appena uno vince dei soldi alla televisione o alla lotteria deve mollare tutto e non fare più niente. Io non ci penso proprio. Questo lavoro mi piace, i miei colleghi sono brave persone, e poi io con i camionisti ci sto bene. Si, è gente concreta come me" Davide Pavesi, che nel 2004 aveva 22 anni ed era uno studente di ingegneria con la passione per Kant, vinse il milione ed anche il riconoscimento del Moige, che lo additò come esempio per tutti i giovani italiani: di lui si sono perse le tracce e si sa soltanto che lavora come ingegnere. Anche lui dichiarò a caldo a La Repubblica di aver giocato solo per il gusto di giocare e cercando di non fare brutta figura!