Chi vuole sposare mia mamma, come funziona il nuovo programma della Balivo?

Chi vuole sposare mamma
Chi vuole sposare mamma

Chi vuole sposare mia mamma è il nuovo programma che vede Caterina Balivo tornare in televisione dopo un periodo di assenza. La conduttrice debutterà mercoledì 22 giugno 2022 su Tv8. Come funziona il format?

Chi vuole sposare mia mamma: come funziona?

Mercoledì 22 giugno 2022 debutta su Tv8 il nuovo programma intitolato Chi vuole sposare mia mamma?. Al timone del format c’è Caterina Balivo, lontana dal mondo dello spettacolo nei panni di conduttrice da qualche tempo. Ambientata in una grande villa immersa nel verde, la trasmissione vede al centro della scena delle donne non più giovanissime, che hanno voglia di avere una seconda possibilità in amore.

Mamme in cerca di una seconda possibilità in amore

Accompagnate da figli o figlie adulte, le mamme che arrivano nel salotto di Caterina Balivo sono alla ricerca dell’amore. Alcune di loro hanno scelto spontaneamente di partecipare al programma, mentre altre sono state spinte dai pargoli. Hanno tutte un’età compresa tra i 40 e i 60 anni e avranno la possibilità di conoscere sei pretendenti. Gli incontri, ovviamente, hanno un tempo limitato, che servirà alle protagoniste per farsi un’idea del principe azzurro che hanno davanti. Ovviamente, i figli hanno un ruolo importante, ovvero quello di consiglieri.

Nessun matrimonio in vista

Quando la mamma sceglie il suo preferito, consegna un bouquet. Gli uomini vengono eliminati uno ad uno nel corso della puntata, fino ad arrivare al ‘vincitore’. Il signore che arriva alla fine, però, ha la possibilità di accettare o rifiutare la proposta di ‘nozze’. E’ bene sottolineare che non verrà celebrato nessun matrimonio, ma sarà solo una frequentazione. A discapito del titolo, Chi vuole sposare mia mamma, non ci sarà nessun giuramento di amore eterno, ma soltanto un assenso per dare vita ad una conoscenza lontano dalle telecamere.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli