Chiara Biasi a Le Iene: "Per 80mila euro nemmeno mi alzo"

webinfo@adnkronos.com

Chiara Biasi finisce nel mirino del popolo del web dopo uno scherzo del programma Le Iene. La trasmissione di Italia 1 finge che le foto di una campagna pubblicitaria di cui è protagonista la top influencer siano state modificate, tanto da rovinare la sua immagine. Durante il servizio, la blogger sbotta: "Io per 80mila euro manco mi alzo al mattino e mi pettino i capelli". E la frase solleva subito un polverone sui social.

LEGGI ANCHE: Chiara Biasi e Ferragni, la foto della loro casa a Milano

"Questo è uno schiaffo a gente che si alza alle 3 di notte per andare a lavorare e portare a casa 1000 euro stentate, in molti casi anche di meno. Vergognoso"; "Io fossi in voi, una come Chiara Biasi smetterei di seguirla. Le parole sono importanti, specialmente se te la tiri da influencer"; "Non è questione di moralismo, ma se per 80.000 non ti alzi nemmeno dal letto, e lo pensi davvero, c’è realmente qualcosa che non funziona in questo paese che regala celebrità a tali presunte icone di bellezza", si legge in alcuni commenti. E c'è anche chi propone una protesta 'educativa': "Sarebbe bello un defollow di massa, vedi poi come si alza anche per meno". 

VIDEO - Le Iene, Chiara Biasi e la polemica dopo lo scherzo: “Per 80.000€ nemmeno mi alzo al mattino”