Chiara Ferragni e Fedez: ecco come sta la piccola Vittoria dopo il ricovero in ospedale

·1 minuto per la lettura
ferragnez
ferragnez

La piccola Vittoria Lucia Ferragni ha recentemente tenuto in grande apprensione i suoi popolari genitori. La secondogenita di casa Ferragnez è stata infatti ricoverata in ospedale e tenuta sotto osservazione dopo essere stata portata in pronto soccorso a causa di una febbre con tosse e difficoltà di respirazione.

Vittoria Lucia Ferragni: ecco come sta

La bambina ha di fatto preso un virus molto frequente tra i più piccoli, ma oggi per fortuna le sue condizioni sono nettamente migliorate. A renderlo noto ai fan sono stati gli stessi Chiara Ferragni e Fedez, che dal loro profilo Instagram hanno sempre dato quotidiani aggiornamenti sulle condizioni di salute di Vittoria. La coppia non ha peraltro dimenticato di ringraziare in continuazione tutti i colori i quali hanno dimostrando la propria vicinanza e il proprio affetto all’intera famiglia.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da FEDEZ (@fedez)

Chiara e Fedez aggiornano i fan su Vittoria

Ecco dunque che dopo aver ricevuto le cure adeguate, Vittoria è stata dimessa dall’ospedale. Intanto su Instagram papà Fedez ha voluto sottolineare la gioia del momento. Allo stesso tempo, tuttavia, il popolare rapper ha voluto anche ricordare ai fan di prestare molta attenzione al virus respiratorio che riguarda soprattutto i neonati e che sta circolando proprio in questo periodo.

fedez virus neonati
fedez virus neonati
fedez vittoria ospedale
fedez vittoria ospedale

Anche mamma Chiara non ha mancato ovviamente di dedicare una sua Instagram Story all’adorata figlioletta. L’influencer cremonese ha infatti scritto un post dove ha confermato che la piccola sta bene e che i suoi livelli di ossigeno sono tornati nella norma.

ferragni vittoria
ferragni vittoria
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli