Chiara Ferragni e la nail art arcobaleno sfoggiata sui social

·2 minuto per la lettura
Chiara Ferragni
Chiara Ferragni

Dopo i must dell’inverno rappresentati da nail art con smalti magnetici o manicure Pantone, l’influencer Chiara Ferragni ha mostrato sui social la sua nuova manicure arcobaleno, estremamente allegra e colorata, pronta a trasformarsi in un’apprezzatissima tendenza nel periodo primaverile ed estivo.

Chiara Ferragni, manicure arcobaleno sui social

Colori arcobaleno e unghie corte e squadrate, decisamente pratiche soprattutto per una neomamma: è questa la nuova manicure che Chiara Ferragni ha condiviso con i suoi followers e che promette di trasformarsi in tendenza in vista dell’imminente arrivo dell’estate.

La manicure arcobaleno della Ferragni, inoltre, si differenzia dalle nail art tradizionali che impiegano uno smalto di colore diverso applicato singolarmente su ogni unghia, sfruttando un efficace effetto sfumato che crea un raffinato effetto degradè. Ciascuna unghia, infatti, viene ricoperta da uno smalto di colore scuro che, in un secondo momento, viene sfumato con un colore più chiaro, riproposto sull’unghia adiacente.

Una volta terminata l’operazione, si ottiene un risultato trendy e unico rappresentato da un arcobaleno sfumato.

Come realizzare la nuova tendenza della primavera

Realizzare una manicure arcobaleno non è particolarmente complesso. Chiunque voglia cimentarsi con una simile avventura può seguire due differenti procedimenti: è possibile, infatti, usare un pennello con setole distanziate, piccolo e sottile, oppure avvalersi di una spugnetta, simile a quelle in lattice tradizionalmente impiegate per il make-up.

Infine, è sufficiente procurarsi i colori dell’arcobaleno optando tra nuance fluo, come quelle scelte da Chiara Ferragni, enuance pastello, per un risultato più delicato e romantico.

Le tinte fondamentali per ottenere una manicure arcobaleno sono il rosso, il giallo, il verde, il blu e il viola ma, ad esse, possono essere aggiunte anche l’arancio e l’indaco.

Dopo aver diviso mentalmente a metà in verticale l’unghia, si deve stendere su una parte della superfice lo smalto di colore più scuro, affiancandovi poi la nuance più chiara applicata con l’ausilio del pennellino con setole distanziate o picchiettando sull’unghia con la spugnetta per mescolare tra loro le due tinte.