Chiara Ferragni, il pericolo per Leone: 'occhio a quelle ceste'.

·1 minuto per la lettura

Cameretta di Leone, è polemica sui social

In vista dell’arrivo della secondogenita di Chiara Ferragni e Fedez, la coppia ha deciso di rinnovare la cameretta di Leone: la ristrutturazione completa è stata ovviamente oggetto di post e video ma più di qualche utente ha storto il naso vedendo i risultati.

La cameretta di Leone è in stile medievale, con colori tenui, carta da parati azzurro polvere con nuvolette, due strutture a baldacchino, un’area giochi, un armadio capiente e all’ingresso un quadro personalizzato del bimbo in versione Toy Story.

Leggi anche: >> 'Sei incinta?', Valentina Ferragni zittisce i commenti sul suo 'pancino': cosa risponde ai fan

Chi si aspettava dettagli extralusso o uno stile iper moderno sarà rimasto sorpreso, invece, dalla scelta di Chiara Ferragni e Fedez per la cameretta di Leone che ora, rispetto a prima, ha più spazio per i suoi giochi e peluche.

Guardando attentamente le immagini che la Ferragni ha pubblicato su Instagram, qualche utente ha messo in guardia la cremonese circa un potenziale pericolo per il bimbo: posizionando i contenitori e i cesti proprio sotto la finestra, il rischio che Leone li usi per arrampicarsi è verosimile.

Il pericolo nella nuova cameretta di Leone Lucia Ferragni

I cesti sotto le finestre li toglierei”, “Cestini bianchi e divanetto senape lontani dalla finestra” e ancora leggiamo “però, belli i cestini ma vanno di certo spostati”.

Altri fan, invece, si chiedono dove dorma Leone considerando che dalle foto mostrate si vedono soltanto divani e sofà. Altri fanno notare la massiccia presenza di spigoli e c’è chi considera la cameretta un po’ troppo sofisticata per un bambino così piccolo.

Voi invece che ne pensate?