Chiara Ferragni presenta la macchina del caffè con l’occhio: quanto costerà?

·2 minuto per la lettura
chiara ferragni
chiara ferragni

In pieno fermento creativo, Chiara Ferragni ha annunciato poche ore fa su Instagram una nuova quanto inaspettata collaborazione. Dopo l’ingresso nel Cda di Tod’s e la nomina a Global Ambassador di Bulgari, l’imprenditrice digitale ha infatti lanciato la collezione Nespresso che reca il nome del suo omonimo brand.

Si tratta dunque di una macchine del caffè con l’iconico e inconfondibile occhio, accompagnata da tazze e mug da viaggio. L”edizione limitata sarà in vendita a partire dal prossimo 28 maggio e sta già riscuotendo moltissimo interesse nei fan della fashion blogger cremonese.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Chiara Ferragni in collaborazione con Nespresso

Dal canto suo, la diretta interessata si è detta emozionata nell’annunciare la sua nuova collezione Nespresso per Chiara Ferragni Brand. “Abbiamo collaborato per celebrare il nostro amore per il caffé con stile”, è di fatto il commento della moglie di Fedez. Nel mentre, il prezzo della nuova macchina del caffè non è ancora stato comunicato, mentre si attende anche per essa il sold out.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Inutile sottolineare i commenti entusiasti dei fan della Ferragni su Instagram, che hanno precisato come in questo modo potranno stare insieme alla loro beniamina fin dalla mattina. «Bellissima la macchina con l’occhio, la voglio» e «Super glamour» sono solo alcuni dei complimenti alla nuova proposta commerciale di Chiara, mentre non sono ovviamente mancati i soliti hater. Questi ultimi hanno di fatto già supposto che il prezzo della macchina per il caffè sarà talmente alto da potersela permettere in pochissimi.