Chiara Giordano: "Io e Bova? Lo conquistai con un 'Meneito'. Con lui la mia femminilità spariva"

HuffPost
bova

Prima di Rocio, nel cuore di Raoul Bova c’era Chiara Giordano. Una storia d’amore durata 12 anni, coronata da un matrimonio e dalla nascita di due figli. Ora le loro strade si sono separate, ma sono rimasti in buoni rapporti. Lui ha supportato la sua decisione di partecipare ad Amici Celebrities, dopo una vita rimasta dietro le quinte, come produttrice televisiva e cinematografica. Lo racconta in un’intervista a Chi

“Ha tifato per me ad Amici Celebrities e mi ha detto che non meritavo l’eliminazione alla prima puntata contro Emanuele Filiberto. Insieme con i miei figli era felice che avessi accettato questa avventura”. 

Ora che è uscita dai giochi, lei fa il tifo per Laura Torrisi: “Perché pratica al meglio la sua passione.Ogni volta che canta per me è un’emozione”. La sua passione, invece, è sempre stata il ballo. Con un ballo conquistò l’ex marito. 

“Credo di avere il video di quella serata. Eravamo a casa con due amici. A un certo punto ho iniziato a ballare il “Meneito” e lui credo che si sia sentito un ragazzo normale che guardava una ragazza semplice che non aveva velleità artistiche o professionali, ma pensava alla sua laurea. Semplici: come eravamo noi. Siamo due genitori che crescono due figli. Ogni tanto mi chiede consigli sul lavoro. Siamo sereni”

Poi aggiunge:

“Da quando ballo, in primis, mi piaccio di più. Mi sento femminile cosa che prima non succedeva. Forse quando stavo con Raoul quest’aspetto era nascosto, spariva”

Continua a leggere su HuffPost