Chiara Moressa perde la vita nello schianto in A4 avvenuto fra Portogruaro e San Stino di Livenza

La povera Chiara Moressa
La povera Chiara Moressa

Una vittima del terribile tamponamento tra quattro camion, con la sua auto che resta intrappolata sotto un mezzo pesante: morta 40enne del padovano: i media spiegano che Chiara Moressa ha perso la vita nel tremendo schianto in A4 avvenuto fra Portogruaro e San Stino di Livenza nel pomeriggio del 3 ottobre. La giovane donna era originaria di Brugine, in provincia di  Padova, è la sua Opel Corsa è rimasta coinvolta in un tamponamento tra quattro camion e letteralmente schiacciata sotto uno dei grossi mezzi.

Tamponamento tra camion, morta 40enne

I primi rilievi sul sinistro spiegano che uno dei mezzi coinvolti aveva avuto un guasto ed ha rallentato: in quel momento sopraggiungeva un altro tir che ha carambolato contro gli altri e l’auto con Chiara alla guida è stata spinta sotto il mezzo che la sopravanzava.

Soccorsi inutili e sciacalli con lo smartphone

I vigili del fuoco con i soccorritori sono arrivati a razzo ma il medico del 118 non ha potuto fare altro che accertare il decesso di Chiara. La polizia stradale di San Donà sta valutando l’esito dei rilievi sul posto e Today fornisce anche il macabro e barbaro particolare degli agenti  intervenuti a fermare “i molti curiosi che cercavano di filmare con i propri smartphone l’incidente”.