Chicago, lo sconvolgente video delle persone in fuga durante la sparatoria del 4 luglio

Dal lontano 4 luglio 1776, giorno in cui gli Stati Uniti ottennero l’indipendenza dalla Gran Bretagna, gli americani festeggiano la ricorrenza ogni anno, ma il 4 luglio 2022 si è tramutato in tragedia.

Ad Highland Park, nella periferia nord di Chicago, a 10 minuti dall’inizio di una parat, un ragazzo bianco, capelli neri e lunghi, dalla corporatura magra, ha iniziato a sparare a bruciapelo sulla folla, uccidendo 6 persone e ferendone ben 30.

Chi si trovava lì per godersi una giornata di festa con i propri cari ha vissuto momenti interminabili di terrore ripresi da un passante.

Circa Otto ore più tardi la polizia locale ha arrestato un sospettato, il 22enne Robert “Bobby“ E. Crimo III, fermato dopo un breve inseguimento, a cinque miglia a nord di Chicago. Dopo l’interrogatorio, il giovane è stato trattenuto ed ora si trova in carcere.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli