Chicago, sparatoria durante la parata del 4 luglio: arrestato il responsabile

sparatoria Chicago 4 luglio
sparatoria Chicago 4 luglio

6 le vittime e 31 feriti: è il bilancio aggiornato della sparatoria avvenuta a Chicago durante la parata del 4 luglio, in occasione della festa dell’Indipendenza. Fermato il killer.

Sparatoria a Chicago durante la parata del 4 luglio

Sarebbe dovuta essere una giornata di festa e di condivisione, ma la paura ha preso il sopravvento a causa di una sparatoria che ha generato il panico tra i presenti.

Dopo ore di ricerca, le autorità hanno fermato il giovane accusato di essere l’autore della strage. Si tratta del 22enne Robert Crimo ed è conosciuto come rapper con lo pseudonimo Awake. Il killer è stato fermato mentre si trovava alla guida della sua auto nella zona di Lake Forest, a Nord di Chicago, e subito portato in centrale per l’interrogatorio.

Ha diversi tatuaggi sul viso e sul collo e in una foto pubblicata sul suo profilo Facebook, ora oscurato, il giovane appare con un elmetto, una piccola telecamera in testa e il volto coperto. Sempre sulla sua pagina compare l’immagine di una manifestazione del Patriot Front, un’organizzazione suprematista bianca.

Le parole del presidente Biden

Dopo l’ennesimo episodio di violenza, il presidente americano Joe Biden si è detto “scioccato” per l’accaduto ed è tornato a parlare alla nazione.

Ai suoi cittadini, il presidente assicura: “La violenza delle armi è un’epidemia che non rinuncio a combattere”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli