Chiede di spostare la macchina: uomo picchiato da 5 persone a Ponte San Giovanni

polizia
polizia

Ponte San Giovanni, Perugia, un uomo di cinquantacinque anni voleva solo andare via dal locale nel quale aveva passato la serata, ma non è stato tutto così semplice per l’uomo di mezza età, vittima di un’aggressione violenta all’interno del parcheggio del locale. La motivazione? Aver chiesto ad un gruppetto di giovani di spostare la propria auto per permettere all’uomo l’uscita dal parcheggio.

Chiede di spostare la macchina, lo aggrediscono in 5

Per gestire la vicenda è stato necessario l’intervento della Polizia di Stato, cui l’uomo ha riferito il fatto: giunto nel parcheggio nel finale della serata l’uomo si è reso conto che il veicolo dei giovani non consentiva l’uscita alla propria macchina, mettendosi quindi a lampeggiare e suonare nel tentativo di attirare l’attenzione dei proprietari e poter uscire. La reazione però è stata decisamente inaspettata: dall’auto scendono diverse persone, che accerchiano la macchina colpendo il lunotto con degli attrezzi di metallo mandandolo in frantumi, così come i finestrini, e danneggiando la carrozzeria. L’uomo ha provato a questo punto a fermarli ricevendo a sua volta un’aggressione che lo ha costretto poi a recarsi in ospedale. I cinque, all’accorrere dei soccorsi sono fuggiti ma, dopo la denuncia in Questura da parte del cinquantacinquenne gli agenti sono riusciti a risalire all’indirizzo di uno di loro. Raggiunta la residenza del ventitreenne una grossa moto senza targa all’ingresso ha messo subito sugli attenti gli agenti. Sequestrato il veicolo dopo le domande di rito (cui il giovane uomo non ha saputo rispondere) e deferito all’Autorità giudiziario l’uomo per lesioni aggravate, ricettazione e danneggiamento.