Chiesta la perizia psichiatrica per l'aggressore del supermercato di Assago

Nicola Marfisi / Agf

AGI - Un richiesta di perizia psichiatrica su Andrea Tombolini, il 46enne autore dell'aggressione a sei persone all'ipermercato Carrefour del centro commerciale MilanoFiori di Assago, è stata firmata dal pm Paolo Storari.

L'istanza con cui si chiede di accertare la capacità di intendere e di volere dell'uomo, accusato dell'omicidio di Luis Fernando Ruggieri e di quello duplice tentato a due delle sei persone accoltellate, sarà inoltrata all'ufficio gip e valutata dal giudice Patrizia Nobile.

Era stata lei stessa nell'ordinanza in sede di convalida dell'arresto ad applicare la custodia cautelare in luogo cura (il reparto di psichiatria dell'ospedale San Paolo) e non in carcere "nell'attesa di un auspicabile accertamento tecnico sull'imputabilità dell'indagato".