China Eastern Airlines: oltre 200 voli di forniture mediche per l'Europa

webinfo@adnkronos.com

SHANGHAI, 10 giugno 2020 /PRNewswire/ -- Alle 09:09 del 5 giugno ora locale, il volo China Eastern Airlines (CEA) MU7263 "passeggeri-cargo" è decollato da Jinan per Milano a pieno carico di oltre 20 tonnellate di forniture medicali. Questo è il ventiduesimo volo CEA che trasporta attrezzature mediche direttamente dalla Cina all'Italia. 

CEA ha effettuato ultimamente 300 voli cargo alla settimana. Al mese di Maggio, CEA ha realizzato complessivamente 4000 voli coinvolti in missioni umanitarie e di soccorso, ha portato 23.000 operatori sanitari e trasportato 10.000 tonnellate di forniture mediche in 20 paesi nel mondo.  

Aiuta a stabilizzare la catena di approvvigionamento globale 

Il 12 marzo, CEA ha portato nove esperti medici cinesi e nove tonnellate di materiali a Roma, con quello che è stato il primo volo di aiuti internazionali ricevuti dall'Italia. Finora, tre gruppi di esperti sanitari e 200 tonnellate di forniture sanitarie sono state portate all'Italia da CEA. 

CEA è leader nell'uso di aerei "passeggeri-cargo" per le forniture sanitarie globali. CEA ha trasformato 14 aerei passeggeri A330 rimuovendo i sedili; di conseguenza lo spazio libero originale di 90 metri quadri è raddoppiato. Essendo il modello principale di velivolo utilizzato nella rotta tra Europa e Cina, gli aerei A330 modificati giocano un ruolo più importante in questo particolare momento. CEA ha trasportato 2000 tonnellate di forniture mediche in Europa, collegando la vita tra la Cina ed oltre 20 città d' Europa. 

Quando si tratta di stabilizzare la catena di approvvigionamento globale, il servizio di CEA non si limita alla capacità di trasporto ma copre un servizio logistico one-stop onnicomprensivo, che include il trasporto via terra, i servizi aeroportuali e lo sdoganamento. 

Meticolosi servizi passeggeri e protezione del personale 

A partire da febbraio, il Marketing Center Europa di CEA ha lavorato ventiquattr'ore su ventiquattro per coordinarsi con tutti gli aeroporti europei, rimborsare biglietti e ridisegnare le rotte di viaggio per i passeggeri. Nel periodo più congestionato, il call center europeo ha gestito più di 4000 email e un mare di chiamate di consulenza in un solo weekend. 

In termini di protezione del personale, CEA ha emanato tempestivamente le linee guida su ambiente di lavoro interno, requisiti di prevenzione quotidiana e misure terapeutiche per centomila dipendenti, soprattutto per quelli in Europa che operano sul fronte più impegnativo. I preparativi preliminari hanno giocato un ruolo cruciale per gestire il duro momento successivo. 

Restando a casa, il personale europeo di CEA non ha dimenticato le persone intorno a sè. Giada Pulcinelli, un'assistente di volo italiana, ha aiutato i vicini con mobilità ridotta a fare la spesa dei generi di prima necessità; ha avviato una raccolta fondi pubblica per fornire cibo alle persone. Mantiene l'apprendimento online per lo status di miglior professionista per essere pronta ad affrontare i cieli in qualsiasi momento. 

Con sede a Shanghai, CEA è una delle tre maggiori compagnie aeree cinesi con 18 società controllate e 109 uffici commerciali nel mondo. Dopo 63 anni di sviluppo, la flotta CEA ha raggiunto oltre 750 velivoli con una media di vita di 6,4 anni. Come membro di SkyTeam, il network di rotte di CEA raggiunge più di 170 paesi e 1036 destinazioni, servendo oltre 130 milioni di passeggeri nel mondo ogni anno, e il suo traffico passeggeri si colloca tra i top 10 nel mondo. Nel giugno 2016, CEA ha aperto quattro rotte europee consecutive in una settimana. 

Link immagine allegata: 

Link: http://asianetnews.net/view-attachment?attach-id=364994Didascalia: il volo per l'Italia mentre caricava le forniture mediche