"China cables", la più grande fuga di notizie degli ultimi 30 anni

Escono nuovi China cables e rivelano le attiivtà di repressione da parte di pechino nei campi di detenzione e di lavoro della regione di Xinjiang. Inoltre a Sydney un agente segreto cinese si autodenuncia per attività di interferenza a Taiwan Hong Kong e Australia

View on euronews