Chiofalo di nuovo al centro della bufera

CoronavirusFrancescoChiofalo

Da quando in Italia è stata avviata la cosiddetta Fase 2 dell’emergenza coronavirus, molte persone ne hanno approfittato per fare tutto quello che è stato vietato per oltre due mesi di lockdown. Tra loro c’è stato anche Francesco Chiofalo, che ha deciso nella fattispecie di recarsi dal barbiere. Tuttavia l’ex protagonista di Temptation Island ha nuovamente spiazzato tutti, dichiarando di avere la febbre a 37.8 mentre si trovava nel negozio.

Francesco Chiofalo: nuova bufera per la febbre

Molti commercianti si stanno premurando di far misurare la temperatura ai loro clienti. Quando dunque il barbiere di Francesco gli ha puntato lo scanner alla fronte, lo strumento ha segnato una temperatura troppo alta. Così sul web è subito sorta un’immane polemica, dopo che diversi utenti hanno accusato Chiofalo di essere uscito di casa nonostante la febbre. Nelle sue IG Stories, del resto, lui stesso ha dapprima affermato di non essere potuto entrare nel negozio per via della temperatura eccessiva. Poi però è apparso poco dopo con un nuovo taglio di capelli.

Inutile dire come questo fatto abbia provocato l’insurrezione sui social, dove Francesco Chiofalo è stato accusato di non aver rispettato una delle regole basilari dell’emergenza sanitaria. In realtà, quello che è successo a Francesco è una cosa piuttosto comune, soprattutto nelle giornate più calde. Prima di entrare dal barbiere, infatti, il palestrato era stato al sole e ciò aveva contribuito a far salire la temperatura corporea sembrando febbre. Dopo aver aspettato per qualche tempo all’ombra, il romano ha così avuto libero accesso al negozio.