Chirac è stato il miglior presidente per il 30% dei francesi

Ska

Roma, 29 set. (askanews) - Jacques Chirac, morto giovedì scorso, è considerato dai francesi come il miglior presidente della quinta Repubblica: lo rileva un sondaggio Ifop pubblicato oggi dal Journal du dimanche.

Chirac è il preferito del 30% degi intervistati, seguigo da François Mitterrand (17%) l'attuale inquilino dell'Eliseo Emmanuel Macron alla pari con Nicolas Sarkozy (7%), Georges Pompidou (5%), Valéry Giscard d'Estaing (3%) e, ultimo, Francois Hollande (1%).

Chirac raccoglie le maggiori preferenze tra gli elettori de La France insoumise (39%),il partito di sinistra radicale di Jean-Luc Melanchon, del Rassemblement national (32%) di Marine Le Pen, mentre i Les Républicains (25%), ex Ump, partito di centro-destra, preferiscono Charles de Gaulle (48%).

L'opposizione alla guerra in Iraq è il primo motivo citato (dal 71 per cento degli intervistati, seguito dalla soppressione del servizio militare obbligatorio (41%). Era "un personaggio simpatico che amava la vita" (31% degli intervistati), "un politico vicino ai francesi" (27%), "un grande uomo di Stato (18%), ma anche "un persidente che ha fatto poche riforme" (7%), "un professionista della politica che ha cambiato spesso idea" (7%), "un uomo di destra senza compromessi con il Front national" (6%) e "un combattente politico senza pietà" (4%).