De Chirico(Fi): Giunta ha tutti elementi per decidere su San Siro

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 17 apr. (askanews) - "Nel giorno della presentazione della sua lista elettorale, ancora una volta Sala cerca di sviare le domande sul nuovo stadio. Se il tema non riguarda la campagna elettorale perché è un tema all'attenzione della Giunta, da quasi due anni, non si capisce quali siano le motivazioni per cui l'amministrazione non si è ancora espressa". Lo ha scritto in una nota Alessandro De Chirico, consigliere comunale di Forza Italia a Milano, a proposito delle dichiarazioni del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, sul nuovo stadio che Inter e Milan vogliono costruire a San Siro.

"Alle squadre sono stati richiesti approfondimenti consegnati lo scorso febbraio. Entro i primi di maggio il Comune deve esprimersi. Le migliori garanzie, invece, sono le fideiussioni bancarie. Mai come oggi, dopo la rivolta di settimana scorsa, il tema della rigenerazione del quartiere è di stretta attualità. Oltre agli oneri di urbanizzazione che potrebbero essere usati per riqualificare il circondario, il mastodontico investimento parallelo al nuovo impianto sportivo darebbe un contesto differente in cui chi vive ai margini potrebbe cercare una seconda chance. Bisogna lavorare anche su questo" ha aggiunto.

"La scelta di non esprimersi sul nuovo stadio e sull'investimento privato dà la cifra di quanto alla Giunta stiano a cuore le sorti di un quartiere così difficile. Per Beppe Sala il tema dello stadio non è elettorale perché rischia di far esplodere ancor prima della campagna elettorale la sua coalizione così eterogenea" ha concluso l'esponente di Forza Italia.