Chiudono StudioAperto e Tg4: storico cambiamento nell'informazione Mediaset

·1 minuto per la lettura
Piersilvio Berlusconi
Piersilvio Berlusconi

A partire da fine novembre chiuderanno le redazione di StudioAperto, Tg4 e SportMediaset. La decisione sarebbe stata presa per via di un rendimento basso in termini di ascolti.

Mediaset: chiudono Tg4 e StudioAperto

A partire da fine novembre 2021 Mediaset dirà addio alle redazioni di StudioAperto, SportMediaset e Tg4. La decisione, senza precedenti, avrebbe a che vedere con un rendimento sempre più basso in termini di ascolti. Il calo dello share avrebbe portato a una drastica riduzione degli incassi e per questo la rete starebbe prendendo in considerazione, secondo indiscrezioni, una compressione generale della linea di produzione, 45 uscite in 3 anni, prepensionamenti su base volontaria e la chiusura di uno studio a Cologno Monzese. Tutto resterà immutato invece per quanto riguarda Tg5 e TgCom24 (che continueranno ad occuparsi delle principali notizie d’informazione di cui prima era incaricato Tg4).

GUARDA ANCHE - Maneskin da brividi agli MTV EMA: vincono il premio miglior gruppo rock

Mediaset: i cambiamenti

La nuova stagione televisiva Mediaset si è aperta con un profondo cambiamento anche per quanto riguarda il settore dell’intrattenimento, con un brusco taglio degli show di Barbara D’Urso e con un appuntamento doppio con Silvia Toffanin durante il weekend. Interrogata sul suo “ridimensionamento” all’interno della rete, Barbara D’Urso ha smentito che questo fosse dovuto a un calo di ascolti.

Mediaset: Barbara D’Urso e Piersilvio Berlusconi

La conduttrice Barbara D’Urso ha dichiarato di aver avuto un colloquio con Piersilvio Berlusconi che l’avrebbe messa a parte della sua decisione: ″È un passaggio necessario. Ci saranno proposte di intrattenimento in prime time per me. È un passaggio necessario. Ho parlato a lungo con Piersilvio Berlusconi, mi ha spiegato il suo punto di vista e lo condivido totalmente: col Covid, la realtà che ho sempre raccontato facendo informazione si è talmente intrisa anche di tragedia, che è sempre più difficile voltare pagina su argomenti leggeri. Mi ha detto: ho bisogno che delle cento anime che hai ne tiri fuori due, una per l’informazione e una per il puro intrattenimento. Per cui è in maturazione una prima serata d’intrattenimento e, dal 6 settembre, riparte l’informazione quotidiana di Pomeriggio 5 sulla rete ammiraglia, con la cronaca di tutti i tipi e la politica, dando spazio anche alle storie di persone comuni e all’Italia positiva che ha valori”, aveva affermato la conduttrice dopo la discussa chiusura di Domenica Live e Live – Non è la D’Urso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli