Chiusa al pubblico Villa Torlonia a Roma a causa del ritrovamento di un ordigno esplosivo

·1 minuto per la lettura
Villa Torlonia
Villa Torlonia

La notizia risale a ieri pomeriggio, 12 ottobre 2021, alcuni passanti e residenti nella zona del parco Villa Torlonia, a Roma, hanno notato un ordigno sospetto ed hanno allertato le forze dell’ordine.

Bomba nel parco di Villa Torlonia a Roma: il ritrovamento

Erano le 17:00 di ieri, quando sono state allertate le forze dell’ordine di uno strano involucro nei pressi di una costruzione al centro del parco ed alcune scuderie. Immediato l’arrivo della Polizia di Stato che ha evacuato la zona. Non si tratta dunque di un falso allarme come molti pensavano, ma è stato confermato che si trattava di una bomba.

Bomba nel parco di Villa Torlonia a Roma: il tipo di ordigno

Si tratta di un ordigno che risale agli anni ottanta, ha dichiarato la Questura di Roma. Si tratta di una granata Srmc modello 35. La granata sarà fatta brillare nelle prossime ore per far si che venga analizzata nel dettaglio. Intanto si sta indagando sul perchè quel vecchio ordigno si trovasse proprio lì.

Bomba nel parco di Villa Torlonia a Roma: la bonifica

Dopo l’evacuazione della zona è scattato il protocollo di sicurezza che prevede l’impiego degli artificieri che da stamattina hanno iniziato la bonifica del parco. Sarà necessario capire se vi sono altri ordigni espolosivi nei pressi della zona del ritrovamento o anche nel resto del quartiere. Resta per ora il forte spavento da parte di tutti coloro che abitano nei pressi del parco.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli