Chiuso l'impianto di risalita Val di Lei in Valchiavenna per guasto meccanico

·2 minuto per la lettura
Seggiovia Valchiavenna
Seggiovia Valchiavenna

Valchiavenna, dopo il posticipo dell’apertura della seggiovia Val di Lei prevista il 30 maggio, la società Skiarea Valchiavenna ha annunciato la chiusura della seggiovia Val di Lei a causa di un guasto meccanico non risolvibile in breve tempo.

Seggiovia Valchiavenna, il primo annuncio

Erano giorni di gran fermento in Valchiavenna (provincia di Sondrio). Non solo per la riapertura degli impianti di risalta dopo il lungo stop causato dalla pandemia ma anche per l’arrivo del Giro d’Italia con la tappa del 29 maggio (partenza da Verbania e arrivo a Motta).

Tanto che la società Skiarea Valchiavenna – al fine di permettere al pubblico di accedere all´alpe Motta per assistere all´arrivo della 20^ tappa del Giro d´Italia – aveva messo a disposizione gratuitamente i propri impianti nel rispetto delle normative anti covid 19 vigenti e attenendosi alle restrizioni indicate da Prefettura e Questura (nello specifico la Funicolare SKy Express da Campodolcino e la Cabinovia Larici).

Una grande festa dunque, in parte rovinata dall’annuncio urgente del 29 maggio con il quale si comunicava il posticipo dell’apertura della seggiovia “Val di Lei” a causa di un problema tecnico. Annullate dunque le giornate di sci del 30 e del 31 maggio.

Madesimo, Valchiavenna: annulllata apertura seggiovia Val di Lei

Nel pomeriggio di domenica 31 maggio l’annuncio che ha tolto ogni speranza di una risoluzione del problema in tempi brevi:

“Dopo le verifiche e le prove effettuate in data odierna abbiamo rilevato un danno meccanico alla seggiovia della Val di Lei non risolvibile in breve tempo. Ci vediamo costretti ad annullare tutta l’apertura prevista per il mese di giugno relativamente agli impianti della Val di Lei. I biglietti acquistati e non goduti verranno integralmente rimborsati. Sul sito www.skiareavalchiavenna.it è pubblicata la modalità per l’inoltro della richiesta di rimborso. Rimane regolarmente in funzione la cabinovia “Larici” dal 30 maggio al 06 giugno, orario continuato dalle 09:30 alle 17:45. Dal 12 giugno proseguiremo con il calendario estivo già comunicato in precedenza. Ci scusiamo per il disagio arrecato”

Chiusura seggiovia Valchiavenna: i commenti su facebook

Nel post facebook sotto il quale la società Skiarea Valchiavenna annunciava lo stop i commenti sono stati di tenore decisamente opposto tra loro, anche se in generale la maggior parte dei sciatori, pur deluso dalla chiusura, ha manifestato la propria adesione al principio della massima prudenza ovviamente in riferimento alla tragedia del Mottarone.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli