Chrysler, vendite Usa +12% a settembre, marchio Fiat +51%

Auburn Hills (Michigan, Usa), 2 ott. (LaPresse) - Chrysler Group LLC ha venduto a settembre negli Stati Uniti 142.041 vetture con un aumento del 12 per cento rispetto allo stesso periodo del 2011. Lo riferisce il gruppo in una nota, sottolineando che si tratta del miglior settembre dal 2007 e il trentesimo mese consecutivo di crescita. Tutti i marchi del Gruppo (Chrysler, Jeep, Dodge, Ram Truck e Fiat) hanno incrementato le vendite rispetto a settembre 2011. Le vendite del marchio Fiat negli Stati Uniti sono cresciute del 51 per cento: l'aumento percentuale più elevato tra i marchi del gruppo. Le vendite della Fiat 500 sono salite del 52 per cento, stabilendo un record assoluto. Le vendite della Fiat 500 Cabrio sono aumentate invece del 44 per cento. L'arrivo presso i concessionari della Fiat 500 Turbo, il quarto modello della gamma Fiat caratterizzato dalle qualità sportive ed equipaggiato con motore MultiAir da 1,4 litri e 135 CV, è previsto nel corso del mese di ottobre, spiega il comunicato. Reid Bigland, presidente e amministratore delegato del marchio Dodge e responsabile commerciale per gli Stati Uniti, ha dichiarato che "il mese scorso ha segnato il nostro trentesimo mese consecutivo di crescita e il miglior settembre degli ultimi cinque anni. Tassi di interesse bassissimi, un'economia statunitense stabile e la qualità della nostra gamma prodotto ci rendono fiduciosi circa l'andamento del mercato dell'auto e del nostro posizionamento".

Ricerca

Le notizie del giorno