'Ci saranno inondazioni record', Nasa avverte il mondo: la previsione

·1 minuto per la lettura

La Nasa ha condotto una ricerca importante, citata anche da Reuters, i cui risultati sono allarmanti.

LEGGI ANCHE:-- Orologio dell'apocalisse: quanto tempo resta prima della fine del mondo? La data riportata su un orologio a Roma

Sembra infatti che gli stati Uniti dovranno fare i conti con inondazioni sempre più violente a metà del decennio del 2030.

La causa scatenante sarebbe il ciclo lunare capace di influenzare l'innalzamento dei mari, già mutati a causa dei cambiamenti climatici. È risaputo infatti che la Luna determina le maree sul pianeta Terra.

La ricerca sottolinea che l'attuale ciclo lunare - che dura 18,6 anni - ha fatto registrare maree alte e basse sotto i livelli medi in poche parole, gli scienziati si aspettano che nell'altra metà del ciclo lunare la situazione possa invertirsi, con livelli medi di maree molto più alti del previsto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli