Ciad, almeno 37 morti in violenze interetniche

Mgi

Roma, 9 ago. (askanews) - E' di almeno 37 morti il bilancio delle vittime di tre giorni di combattimenti interetnici scoppiati nelle regioni orientali del Ciad: lo ha reso noto il presidente ciadiano, Idriss Deby Itno.

"I conflitti intercomunitari sono diventati un problema nazionale, è un fenomeno di cattiva convivenza", ha concluso Deby in una conferenza stampa tenuta nella capitale N'Djamena.