Ciad, medico, infermiera e loro autista rapiti da Boko Haram -2-

Fth

Roma, 31 ott. (askanews) - "Il capo dei medici dell'ospedale Bagassoula, il suo assistente e l'autista, tutti ciadiani, sono stati rapiti dalla loro auto mentre si recavano a Chukuliya", una città sulle rive settentrionali del lago, ha detto il governatore della provincia del lago, Nouki Charfadine.

"Hanno lasciato Bagassoula martedì senza informarci, quindi la località di Ngouboua senza informare le autorità locali", ha detto un alto funzionario statale della provincia a condizione di anonimato. "Sono stati intercettati da elementi di Boko Haram e siamo stati allertati dalle persone che hanno notato la presenza del loro veicolo abbandonato con le quattro porte aperte", ha detto la fonte, aggiungendo che l'esercito si è messo alla loro ricerca.(Segue)