Ciak per “Lamborghini” con Frank Grillo, Gabriel Byrn e Mira Sorvino

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 21 set. (askanews) - Al via le riprese del film "Lamborghini", la pellicola dedicata alla vita dell'icona dell'industria automobilistica Ferruccio Lamborghini e di cui è stata girata una prima parte già nel 2018. Ad annunciarlo è la ILBE (Iervolino and Lady Bacardi Entertainment), società attiva nella produzione di contenuti cinematografici e televisivi per il mercato internazionale e quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana. Le nuove riprese avranno luogo tra Cento (Emilia Romagna) e Roma, e la conclusione è prevista per l'8 ottobre.

Ambientata nell'Italia del dopoguerra, "Lamborghini" racconta la vita dell'icona dell'industria automobilistica Ferruccio Lamborghini: dalla fondazione dell'azienda produttrice di trattori fino al raggiungimento del successo mondiale, passando per la rivalità storica con Enzo Ferrari. La pellicola è prodotta da Lambo film llc e vede Notorious Pictures come responsabile, insieme a ILBE, della produzione esecutiva. La regia e la sceneggiatura del film sono state affidate a Bobby Moresco, Premio Oscar per la sceneggiatura di "Crash". Il cast vede la partecipazione di Frank Grillo ("Captain America", "Avengers: Endgame") nei panni di Ferruccio Lamborghini adulto, Gabriel Byrne ("La maschera di ferro", "Hereditary") nel ruolo di Enzo Ferrari, del Premio Oscar Mira Sorvino ("La dea dell'amore", "Norma Jean & Marilyn") ad impersonare Anita. La prima sessione di riprese, condotta nel 2018 e dedicata agli anni di gioventù di Ferruccio Lamborghini, ha visto la presenza di Fortunato Cerlino ("Gomorra"), Romano Reggiani ("1993 - la serie", "Lei mi parla ancora") e Hannah Van Der Westhuysen ("La baia del silenzio").

Andrea Iervolino, presidente di ILBE, ha dichiarato: "Siamo particolarmente felici di ricominciare a lavorare su Lamborghini, un progetto per il quale abbiamo riunito un cast di alto valore, che unisce icone del cinema mondiale e volti della nuova generazione. Prosegue così con entusiasmo la nostra esperienza nel campo della produzione esecutiva, che ci consente di collaborare con importanti realtà del settore a livello internazionale". Guglielmo Marchetti, ceo di Notorious Pictures, ha dichiarato: "La produzione esecutiva internazionale è per Notorious Pictures un'area di business strategica dalla quale nei prossimi anni ci aspettiamo un importante sviluppo anche grazie ai benefici del tax credit della legge Franceschini. Siamo molto felici di riprendere le lavorazioni di questo importante film in collaborazione con ILBE".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli