Ciampolillo (M5S): grazie Cassazione! Ora 4 piante per tutti

Pol/Bar

Roma, 27 dic. (askanews) - "La coltivazione domestica di cannabis per uso personale e di modica quantità non è reato. Bene! Vittoria! Da anni mi batto in Parlamento per far approvare il mio disegno di legge (atto Senato n. 512 in allegato) che prevede la coltivazione domestica di 4 piante per tutti i maggiorenni". Lo ha dichiarato in una nota il senatore del M5S Lello Ciampolillo.

"Da anni, insieme alle associazioni dei malati che necessitano della cannabis per alleviare il loro dolore, organizziamo - ha sottolineato - incontri e dibattiti per cercare di sensibilizzare l'opinione pubblica sull'argomento. Finalmente la magistratura ha recepito questo legittimo bisogno della società italiana".

"I politici, invece, troppo occupati a spartirsi poltrone e potere, non hanno mai voluto ascoltare, consentendo così che tanti ragazzi finissero nelle mani della delinquenza e delle forze dell'ordine. Politici codardi e ignavi! Conte non è stato da meno! Vergogna!", ha concluso l'esponente stellato.