Ciarambino: se ci fossimo fidati del Pd, M5S non sarebbe nato

Pol/Bar

Roma, 20 set. (askanews) - "Fidarsi del Pd è un ossimoro, come lo è fidarsi di tutta la politica che ha distrutto questo Paese. Se ci fossimo fidati il M5S non sarebbe neanche nato e non sarebbe entrato nelle istituzioni, proprio per controllare, smascherare e sostituire coloro che avevano tradito noi cittadini e il nostro Paese. Dunque io non mi fido, perché li conosco e perché li combatto ogni giorno nell'istituzione in cui siedo per tutte le loro schifezze che nulla hanno a che vedere col bene dei cittadini". Lo ha scritto su Facebook la capogruppo M5S al Consiglio regionale della Campania, Valeria Ciarambino.

"E' scandaloso dire: non mi fido? Assolutamente no, anzi - ha proseguito l'esponente stellata campana - credo sia il punto di partenza necessario di ogni accordo con la vecchia politica, per rimanere all'erta, per non abbassare mai la guardia, per pretendere di lavorare per il bene del Paese, per continuare a inchiodarli alle loro contraddizioni e responsabilità (come nel voto contro l'autorizzazione a procedere per Sozzani) e, perché no (è questa la mia più grande speranza), per risvegliare tutte le persone perbene che ci sono in quei partiti e che magari sentendosi tradite hanno fatto un passo indietro".