Ciclismo: Ganna, 'già dal riscaldamento non avevo buone sensazioni, 2° posto va bene'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Trento, 9 set. – (Adnkronos) – “Sapevamo chi erano gli avversari da battere e tra questi c'era Kueng. Sapevo che potevo giocarmela, sapevo anche che c’erano tanti campioni. Ho fatto il mio meglio e va bene così". Sono le parole di Filippo Ganna dopo l'argento europeo nella cronometro individuale che arriva all'indomani dell'oro nella cronometro a squadre mista. "Se dovessi aver pagato lo sforzo di ieri sarebbe un mio errore. Di sicuro al momento avere un oro e un argento sulle spalle non è da poco -aggiunge il corridore della Ineos-. Era da subito che sentivo che le sensazioni non erano buone, già da quando ho cominciato a fare i rulli per il riscaldamento”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli