Cida Emilia-Romagna interroga candidati alle prossime regionali

Pat

Bologna, 19 dic. (askanews) - Dalla sanità alla famiglia, dal lavoro all'immigrazione, dalla scuola alla pubblica amministrazione. Cida, il sindacato dei dirigenti e delle alte professionalità, che in Emilia-Romagna rappresenta 10.000 iscritti in tutti i settori socio-produttivi, pubblici e privati, ha rivolto un appello ai candidati alle elezioni regionali del 26 gennaio affinché la prossima legislatura si trasformi in una grande opportunità di crescita.

"Chiediamo ai Candidati di esporre le loro idee su alcune 'questioni aperte' - ha spiegato il segretario Cida Emilia Romagna, Paolo Longobardi - che rappresentano una sfida per la futura classe dirigente che guiderà la Regione nella prossima legislatura. La comunità manageriale è convinta di poter contribuire allo sviluppo socio-economico del territorio, e per questo chiede condivisione e coinvolgimento nell'elaborazione dei progetti".

(segue)