Cile: bambino ucciso nelle violenze, bilancio sale a 18 morti

Ihr

Roma, 23 ott. (askanews) - Un bambino di quattro anni è stato ucciso nelle violenze scoppiate in Cile il 18 ottobre facendo salire il bilancio totale a 18 morti. E' questo il nuovo bilancio ufficiale pubblicato oggi.

Secondo quanto annunciato dal sottosegretario all'Interno Rodrigo Ubilla, il piccolo e un uomo sono morti investiti da un automobilista ubriaco che si è scagliato al volante della sua vettura su un gruppo di manifestanti mentre un'altra persona è morta dopo essere stata, secondo la famiglia, picchiata dalla polizia. Il precedente bilancio era di 15 morti.