Cile, Congresso approva referendum su cambio costituzione

Sen

Roma, 20 dic. (askanews) - Via libera del Congresso cileno a un referendum sulla necessità o meno di cambiare l'attuale costituzione che risale all'epoca della dittatura del generale Pinochet. Il voto è stato fissato per il 26 aprile prossimo.

Il provvedimento che indice il referendum ha ottenuto 38 voti favorevoli e tre contrari. Ora passa al Senato che lo esaminerà da gennaio.

Il referendum prevede che i cileni siano chiamati a esprimersi, da un lato sulla necessità o meno di dotare il paese di una nuova costituzione e dall'altro su quale organismo dovrà redigere un nuovo testo: un'assemblea costituente, da eleggere, richiesta da gran parte della destra, oppure una convenzione costituzionale mista composta da parlamentari già in carica, leader politici e tecnici.