Cile: il presidente Pinera revoca lo stato d'emergenza

 Il presidente del Cile, Sebastian Pinera, ha annunciato che lo stato di emergenza e il coprifuoco nella capitale Santiago verranno revocati dalla mezzanotte di stasera, "se le circostanze lo permetteranno".

Pinera ha annunciato di aver chiesto a tutti i suoi ministri di mettere a disposizione i loro mandati allo scopo di formare un nuovo governo. L'annuncio arriva ad un giorno dopo dalla "grande marcia" di protesta a Santiago del Cile alla quale ha partecipato almeno un milione di persone.

"Ho chiesto a tutti i ministri di mettere a disposizione i propri mandati per poter strutturare un nuovo gabinetto per poter far fronte alle nuove esigenze", ha detto Pinera in un messaggio alla nazione pronunciato dal palazzo di La Moneda. Uno dei ministri più controversi agli occhi dell'opinione pubblica in Cile è Andres Chadwick, titolare degli Interni e della pubblica sicurezza, cugino di primo grado del presidente.