Cile, Pinera convoca referendum su nuova Costituzione

webinfo@adnkronos.com

I cileni saranno chiamati il prossimo 26 aprile a un referendum per decidere se cambiare la Costituzione. Il presidente Sebastian Pinera ha infatti firmato oggi il decreto che fissa la data della consultazione popolare, che era una delle richieste del vasto movimento di proteste antigovernative iniziato lo scorso ottobre. "Ancora una volta, i cittadini possono decidere con carta e penna quale cammino debba prendere il nostro Paese", ha detto il presidente di centrodestra.  

Oltre a una Costituzione che sostituisca quella che risale agli anni ottanta quando il Paese era sotto la dittatura del generale Augusto Pinochet, i manifestanti chiedono un miglior accesso al sistema sanitario, all'istruzione e l'abbandono del sistema economico neoliberista. Durante le proteste almeno 26 persone sono rimaste uccise negli scontri con la polizia. Con il referendum del prossimo aprile, gli elettori cileni dovranno decidere non solo se cambiare la Costituzione ma anche quale organismo dovrà stendere la nuova Carta.