Cile, scandalo pedofilia: perquisizioni a Santiago e Rancagua

Mgi

Santiago del Cile, 14 giu. (askanews) - La polizia cilena ha sequestrato dei documenti in due perquisizioni condotte nelle sedi vescovili di Santiago e Rancagua, legate allo scandalo sulla pedofilia che ha travolto la Chiesa cattolica nazionale.

L'operazione è avvenuta durante la visita dei due inviati papali, l'arcivescovo maltese Charles Scicluna e Jordi Bertomeu, incaricati di raccogliere le testimonianze delle vittime e fornire istruzioni alle diocesi locali su come gestire eventuali nuove denunce.

(fonte Afp)(Segue)