Cile, sindacati confermano sciopero nonostante scuse Presidente -3-

Mgi

Roma, 23 ott. (askanews) - Il Presidente ha inoltre valutato la possibilità di ridurre gli stipendi dei parlamentari e degli alti dirigenti della pubblica amministrazione, nonché di tagliare il numero dei deputati e di limitarne i mandati; i sindacati vogliono tuttavia che si apra un negoziato sociale con le organizzazioni di base.

Il bilancio delle vittime dei disordini è di almeno 15 morti: lo hanno reso noto le autorità di Santiago, precisando che undici decessi - tutti legati ad "atti di saccheggio" - sono avvenuti nella regione della capitale ed altri quattro nelle provincie.