In cima al monte del "Signore degli anelli" grazie a una cabinovia made in Italy

riccardo bastianello

Di sicuro in molti durante quei cinque minuti di salita riconosceranno paesaggi ed ambientazioni di uno dei colossal più amati degli ultimi anni. La Leitner ropeways di Vipiteno (Bolzano) ha realizzato e inaugurato pochi giorni fa la cabinovia Sky Waka, infrastruttura che in meno di cinque minuti permette di coprire gli 1,8 chilometri del monte Ruapehu, montagna sacra ai maori e set di buona parte delle riprese cinematografiche de "Il Signore degli anelli". 

La cabinovia si snoda in uno dei paesaggi più spettacolari del territorio neozelandese, salendo sul monte Ruapehu, superando cascate e cime innevate, nel comprensorio sciistico di Whakapapa, dichiarato patrimonio mondiale dell'Unesco.  Un progetto che ha rappresentato una sfida dal punto di vista tecnologico per l'azienda di Vipiteno, considerato la presenza sull'isola del nord della Nuova Zelanda di un vulcano ancora attivo, che ha imposto particolare attenzione al posizionamento e altezza dei 14 sostegni della cabinovia, che non dovranno essere messi a rischio dalle colate di lahar, cioè colate di fango e detriti. Anche le condizioni meteorologiche del luogo hanno influito sulle scelte tecniche adottate, dato che in vetta i venti possono raggiungere i 275 km/h: per questo motivo ciascuna delle 53 cabine EVO è stata realizzata con 80 chili di acciaio aggiuntivi, in modo da garantirne una maggiore stabilità al vento.

Il nuovo Sky Waka, l'opera nel suo complesso è costata 15 milioni di euro, ha a disposizione oltre cinquanta cabine con ampie vetrate, dotate di portasci, impianto audio e sedili in pelle per ognuno dei dieci passeggeri che possono ospitare. Correrà dall'area di base del Bruce direttamente al Knoll Ridge Chalet, percorrendo 1,8 km in circa 5 minuti. A 2020 metri sul livello del mare, con vista mozzafiato sui pinnacoli e sulla valle sottostante, Knoll Ridge Chalet è aperto tutto l'anno per un'esperienza gastronomica mozzafiato: è infatti il più alto ristorante della Nuova Zelanda.

Il Ceo di Ruapehu Alpine Lifts (RAL), Ross Copland ha ricordato, durante l'inaugurazione, come "Sky Waka è un'esperienza unica nel suo genere in Nuova Zelanda, capace di trasformare l'esperienza dei visitatori, elevandola a un livello mai raggiunto, portando con sé anche un enorme impulso per l'economia locale, per alloggi, ristoranti, attività turistiche e con la creazione di molti posti di lavoro".