Cimici: come tenerle lontane da balconi e casa

cimici
cimici

In autunno sono diverse le tipologie di cimici che possono infastidire e disturbare infilandosi in casa. Cerchiamo di capire come allontanare questi ospiti non particolarmente graditi sia dai balconi che dalla casa in modo naturale e sano. Vediamo i rimedi naturali migliori e come fare.

Cimici: come tenerle lontane

Sono insetti che compaiono nel periodo autunnale, quindi da settembre fino alla fine dell’inverno. Le cimici tendono a infilarsi e insinuarsi in casa perché sono alla ricerca di un riparo caldo in modo da sopravvivere ai mesi e al freddo della stagione. Solitamente girano intorno alla luce o ad altre fonti luminose proprio per il calore che questa zona emana.

In casa sono frequenti nelle porte, le tende o anche tra le fessure e le pareti di ogni luogo e ambiente della casa. Non solo in casa, ma si trovano anche nei giardini, balconi o le terrazze. Per evitare che possano “invadere” la casa, è bene armarsi di tutti gli strumenti utili e dei rimedi adatti per poterle scacciare definitivamente dall’abitazione.

Per evitare di usare pesticidi e veleni che sono dannosi anche per gli esseri umani, è possibile affidarsi a delle soluzioni e rimedi naturali. Si può realizzare uno spray anticimici a base di acqua e sapone di Marsiglia. Basta versare dell’acqua bollente in qualche flacone insieme a delle scaglie di sapone con un po’ di aceto bianco e succo di limone. Si spruzza poi questo flacone nelle aree di ingresso di questi insetti che non si avvicineranno poiché non lo tollerano.

Oltre a questa soluzione, si può optare anche per l’olio di Neem che ha un odore molto intenso che le infastidisce oppure l’aglio, un ottimo antiparassita da posizionare sul davanzale o all’interno di sacchetti da mettere vicino le porte oppure gli oli essenziali che le allontanano immediatamente.

Cimici: le tipologie

Noi tutti siamo abituati ad avere in casa la cimice verde, un insetto molto comune in questo periodo dell’anno. In natura sono tantissime le diverse tipologie di cimici esistenti e pochi sono in grado di riconoscerle. Vi è la cimice asiatica che può essere un problema per la produzione agricola dal momento che danneggia le coltivazioni e le piante.

Ama moltissimo le piante da frutto, per cui è possibile trovarla in frutteti, orti, ma anche nelle coltivazioni di soia e di mais. Si distingue per il colore marrone e la forma a scudo, la si può trovare anche in acqua, oltre a essere molto frequente al nord d’Italia. La cimice verde è la più comune che trova rifugio in casa ai primi freddi.

Sono cimici attratte soprattutto da fonti luminose e lampade dove solitamente tendono a posarsi per ripararsi dai primi freddi. La cimice dei letti si chiama in questo modo proprio perché tende a trovarsi nelle stanze degli appartamenti o degli hotel. Si diffonde rapidamente e può resistere anche per diverso tempo senza cibarsi-

Si trova in crepe, fessure, dietro le testiere del letto e ha un colore marrone rossastro da non confondere con la cimice asiatica. Vi è poi la cimice dell’olmo che si diffonde soprattutto su queste piante e può entrare in casa, anche se in misura minore rispetto alle cimici verdi o marroni. La cimice dell’ibisco non entra in casa e vive in gruppo sugli alberi.

Cimici: miglior rimedio casalingo naturale

Come visto, sono tantissimi i metodi e le soluzioni per allontanare le cimici, non solo dai balconi, ma anche dalle case. Il rimedio migliore, al momento, e privo di veleni e altre sostanze che possono essere dannose è Ecopest Home, un repellente molto efficace, come si legge dalle recensioni e opinioni sul sito ufficiale.

Un repellente tecnologico e innovativo che si caratterizza per l’interferenza magnetica e gli ultrasuoni che sono inudibili agli esseri umani. Proprio gli ultrasuoni sono una barriera che impedisce a questi insetti di avvicinarsi alle abitazioni e garantirsi un ambiente sereno e tranquillo. Ha dimensioni compatte e non ingombranti.

Sicuro, al punto da poter usarlo in qualsiasi zona della casa compreso anche nella stanza dei bambini. Bisogna collegalo alla presa elettrica per beneficiare di tutte le proprietà di questo rimedio. Copre un raggio ampio di circa 250 metri quadrati e protegge la casa, gli esser umani e gli animali domestici per tutto il giorno e sette giorni su sette.

Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui

Ecopest Home è ecologico, dal momento che non si alimenta a batterie. Silenzioso e inodore. Efficace sia contro le cimici di qualunque tipo, ma anche verso altri insetti che possono giungere in casa o nel balcone come le formiche, le scutigere, le vespe e anche i roditori. Un prodotto sicuro per gli esseri umani e animali domestici.

Originale ed esclusivo, non è ordinabile nei negozi o Internet, ma soltanto sul sito ufficiale del prodotto compilando il modulo con i dati personali e approfittando della confezione di due dispositivi a 49,90€ invece di 98 con pagamento anticipato tramite Paypal e carta di credito, ma anche contanti al corriere alla consegna.