Cimici dei letti: come riconoscere i morsi e come eliminarle da casa

cimici dei letti
cimici dei letti

Nei materassi e in camera da letto si trovano anche insetti che, sebbene non siano portatrici di malattie gravi, ma possono essere alquanto fastidiosi e noiosi. Stiamo parlando delle cimici dei letti che possono trovarsi nei materassi e nelle cuciture causando morsi che si possono facilmente riconoscere. Vediamo come fare ed eliminarle da casa.

Cimici dei letti

Per via del cambiamento climatico e delle temperature alquanto anomale, le cimici dei letti, in questo periodo, si stanno moltiplicando seminando panico e disperazione. Tendono a riprodursi in maniera rapida ed è anche questa la ragione per cui sono presenti in massima quantità alle nostre latitudini e si possono trovare soprattutto nelle camere e stanze da letto.

Note anche con il nome di cimice dei materassi o viaggiatrici, sono insetti, proprio come la classica cimice verde o asiatica, che si distinguono, rispetto ad altre specie, perché succhiano il sangue agendo soprattutto durante la notte. Si infilano nelle intelaiature dei materassi o nelle cuciture dove possono rifugiarsi per poi agire.

Sono anche note con il nome di cimice viaggiatrice poiché sono solite essere presenti in vari luoghi di viaggio, come i vagoni dei treni, ma anche le camere di ostelli e alberghi per cui è bene sempre controllare la valigia al ritorno dal momento che questi insetti potrebbero infilarsi. La moquette, i tappeti o le stive degli aerei, compreso le abitazioni, sono tutte zone dove si trovano questi insetti.

Ormai tutti quanti le conosciamo, ma secondo gli esperti, la loro presenza in casa è motivo di allarme e preoccupazione proprio a causa del clima che è cambiato e quindi si trovano in un habitat, per via delle temperature, dove possono riprodursi facilmente. La loro presenza in casa non dipende da una scarsa igiene, ma da altro, come si è visto.

Cimici dei letti: morsi

Si tratta di insetti ematofagi che tendono a mordere per nutrirsi e così sopravvivere. Nel caso si notassero delle chiazze o macchie rosse sparse per tutto il corpo, sicuramente si tratta dei morsi delle cimici dei letti che durante la notte hanno agito lasciando questo segno. In alcuni soggetti, soprattutto se allergici, è bene fare attenzione.

I morsi di questi insetti possono causare delle reazioni allergiche e, in alcuni casi, anche manifestarsi la presenza di vesciche e orticaria. Solitamente, dopo che questo insetto ha agito, si tende a sentire un forte prurito e formicolio rischiando anche di contrarre delle infezioni batteriche soprattutto se ci si gratta.

Non sono portatrici di malattie gravi, ma è sempre bene cercare di evitare la presenza delle cimici dei letti in casa in modo da non essere morsi. Le punture di questi insetti possono causare delle reazioni come arrossamenti cutanei e pruriti per cui è bene sempre stare attenti. I morsi di questi insetti sono molto simili a quelle di delle zanzare, ma sono molto più vicini tra di loro.

Questi insetti tendono a succhiare il sangue in una zona del corpo che sia ben limitata. Solitamente le punture sono una di seguito all’altra, come in una fila retta. Le macchie si caratterizzano per una zona centrale di un colore rosso particolarmente intenso. Per succhiare il sangue, impiegano dai 3 ai 5 minuti.

Cimici dei letti: miglior rimedio

La mattina può capitare di ritrovarsi con delle macchie e delle punture sul corpo e la colpa è sicuramente dovuta alle cimici dei letti. Sono piccoli insetti, ma alquanto fastidiosi che si possono debellare e scacciare dalla propria casa con rimedi naturali ed efficaci, come Ecopest Home, considerato il migliore dai consumatori.

Un repellente efficace dall’ottimo rapporto qualità prezzo che si distingue da altri presenti in commercio perché assolutamente innocuo. Inoltre, è una valida alternativa ai veleni e pesticidi che sono dannosi e ricchi di sostanze nocive. Si tratta di un dispositivo particolarmente innovativo, dal momento che è un repellente ultratecnologico.

Funziona grazie alla tecnologia ultramagnetica e agli ultrasuoni che, essendo inudibili all’orecchio umano, permettono di scacciarle e allontanarle rapidamente da casa garantendo così un ambiente sereno e tranquillo. Inoltre, gli ultrasuoni fungono da barriera invisibile scacciandole dall’abitazione. Una formula sicura ed ecologica che non inquina o danneggia l’ambiente dal momento che basta soltanto collegarlo alla presa elettrica.

Per chi volesse saperne di più, consigliamo di cliccare qui

Copre poi uno spazio ampio di circa 250 metri quadrati fornendo una protezione h24 per tutti i giorni della settimana. Sicuro sia per gli esseri umani che animali domestici.

Adatto in ogni stanza della casa proprio per allontanare le cimici dei letti. Una formula sicura ed efficace, inodore e silenziosa dal momento che non disturba o dà fastidio. Ecopest Home è il dispositivo maggiormente indicato, non solo per combattere e allontanare questi insetti, ma anche molti altri, come le formiche, le zanzare, le mosche e anche i roditori.

Ecopest Home non è reperibile nei negozi fisici o Internet, ma per essere certi di avere un prodotto originale ed esclusivo, è consigliabile cliccare direttamente qui per il sito ufficiale, inserire i dati nel modulo dell’ordine attendendo la telefonata dell’operatore per la conferma e approfittare dell’offerta di due confezioni al costo di 49,90€ invece di 98. Per il pagamento, il consumatore può scegliere tra modalità quali Paypal, carta di credito o anche contanti al corriere alla consegna della merce a casa.