Cimici dei letti: perché infestano le case e come mandarle via

cimici dei letti
cimici dei letti

Alcuni insetti sono particolarmente sgraditi e noiosi soprattutto durante le fasi del sonno. Stiamo parlando delle cimici dei letti che agiscono durante questa fase causando morsi e punture non pericoloso. Proviamo a capire le ragioni per cui infestano le cause e come fare per cacciarle via in maniera naturale.

Cimici dei letti

Sono insetti davvero fastidiosi e non affatto graditi in casa. Le cimici dei letti si distinguono dalla cimice verde, molto frequente in questo periodo nelle case, per il colore bruno-rossastro e per il loro corpo appiattito, oltre alle dimensioni di 5-7 mm. Son o insetti notturni che escono soltanto la notte per cercare cibo e quindi nutrirsi del sangue umano.

Tendono a vivere in ambienti tra i 15° e i 37° che gli permettono di riprodursi e di vivere. Durante il giorno quasi non si vedono proprio perché agiscono meglio durante la notte. Si può accorgersi della loro presenza al mattino dopo aver rilevato e notato sulla pelle le punture e i morsi in punti quali gambe, braccia e collo, ovvero le aree maggiormente esposte.

Non appena sentono il bisogno di nutrirsi, vanno alla ricerca di un posto caldo a cui poter succhiare il sangue durante il sonno. I morsi e le punture delle cimici dei letti non sono pericolosi o gravi, poiché non causano reazioni allergiche, ma sarebbe meglio controllare ogni angolo per non avere una casa infestata da questi insetti.

Si chiamano cimici dei letti o dei materassi proprio perché queste aree sono le preferite dove possono agire indisturbate. In casa si possono trovarle lungo le cuciture e intelaiature di materassi che conviene controllare molto attentamente in modo da liberarsene naturalmente e senza l’uso di pesticidi che sono dannosi.

Cimici dei letti: perché infestano

Le cimici dei letti sono insetti ematofagi, ovvero animali che si nutrono del sangue umano. Tendono a infestare le stanze da letto, proprio come dice il nome della specie, a causa del caldo e del calore presente nelle camere e dall’anidride carbonica che viene esalata durante il riposo notturno quando amano agire maggiormente.

Non appena riescono a trovare un ambiente molto caldo e quindi accogliente, permettono di diffondersi in maniera molto rapida. Le case, gli appartamenti, gli ospedali e gli alberghi sono i luoghi in cui questi insetti si annidano maggiormente. Le stanze da letto, come si intuisce dal nome, sono la loro passione.

Dalla stanza da letto che è un po’ il focolaio delle cimici dei letti, tendono a diffondersi con il trasporto della biancheria nei pressi di altri letti o vari punti di riposo e infatti nei divani letto è possibile trovare la presenza di questi insetti. Tendono a infestare le camere da letto perché sono considerati ambienti ideali dove gli umani sono immobili durante la notte permettendo loro di agire.

Si sono diffuse parecchio anche per via dell’aumento del turismo che ha ripreso a funzionare ed essere attivo dopo il lockdown e il periodo dovuto alla pandemia. I viaggi frequenti e anche gli spostamenti sia internazionali che intercontinentali hanno contribuito alla presenza di questi insetti in casa, oltre ovviamente anche all’acquisto di letti e materassi di seconda mano che sarebbe meglio evitare.

Cimici dei letti: come allontanarle senza pesticidi

Per evitare di avere la casa infestata e debellare le cimici dei letti, consigliamo di affidarsi a un metodo naturale che possa allontanarle da casa. Per evitare i pesticidi e insetticidi che sono velenosi e aggressivi, il rimedio migliore è Ecopest Home, un repellente tecnologico che funziona molto bene e risulta essere efficace.

I risultati sono assolutamente visibili sin dalla prima applicazione del prodotto. Una soluzione economica e di qualità che permette di tenere lontano, non solo le cimici dei letti, ma anche altri insetti quali le formiche, le mosche e anche i ragni, compreso i roditori. Un dispositivo che funziona grazie all’interferenza elettromagnetica e agli ultrasuoni che permettono di allontanarli.

Sono ultrasuoni inudibili all’orecchio umano e che non causano problemi agli esseri umani e agli animali domestici, in generale. Una formula sicura, efficace ed ecologica, quindi non necessita dell’alimentazione a batterie. Non causa danni all’ambiente e protegge, oltre a garantire un raggio d’azione di circa 250 metri quadrati.
Grazie ad Ecopest è possibile allontanare le cimici dei letti senza usare veleni in casa. Per questo è riconosciuto come il miglior rimedio naturale contro gli insetti in casa. Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui

Bisogna solo collegarlo alla presa elettrica della corrente per sprigionare tutti i benefici del prodotto. Ottimo anche nella camera dei bambini per proteggerli. Le dimensioni sono compatte e leggere per portarlo ovunque e usufruirne. Silenziosa e inodore al momento dell’accensione, senza emanare odori che possano dare fastidio a chiunque.

Ecopest Home si ordina soltanto sulla pagina ufficiale del prodotto diffidando così delle imitazioni per essere certi di avere un articolo originale ed esclusivo. Bisogna compilare il modulo con le informazioni personali per avere due confezioni di questo dispositivo al costo di 49,90€ invece di 98. Il pagamento è con Paypal, la carta di credito e i contanti al corriere alla consegna.