In Cina è stata chiusa un'altra città per contenere il contagio

·1 minuto per la lettura

AGI - È record di casi Covid-19 in Cina, il numero più alto da 21 mesi, e il regime ha deciso di 'chiudere' un'altra città, Yanan, situata a 300 km da Xian, dove dal 23 dicembre sono in lockdown 13 milioni di persone.

La cifra dei contagi è molto bassa rispetto a quella registrata nella gran parte dei Paesi del mondo (209 casi) ma è il più alto bilancio giornaliero dal marzo dello scorso anno, quando il virus stava appena cominciando a diffondersi in tutto il mondo dalla città di Wuhan.

E la Cina, alle porte dei Giochi Olimpici d'inverno che si terranno a Pechino a febbraio, ha optato per una strategia zero-Covid, di eradicazione completa del virus con rigide restrizioni. La città di Yanan ha ordinato la chiusura delle attività commerciali e ordinato a centinaia di migliaia di persone in un quartiere di rimanere in casa. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli