Cina, agenzie tagliano a livello default rating Fantasia Holdings

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 6 ott. (askanews) - Il gruppo immobiliare cinese Fantasia Holdings, appesantito dai debiti, vedrà il suo rating tagliato a livello di default, o vicino a esso, dalle tre principali agenzie di valutazione del credito - Moody's, Standard&Poor's e Fitch - dopo che questa settimana non è riuscito a ripagare bond arrivati a maturazione. Lo segnala oggi il South China Morning Post.

La situazione di Fantasia è venuta a sovrapporsi a quella ben più grave di Evergrande, il gigante dello sviluppo immobiliare cinese che ha un debito-monstre attorno ai 262 miliardi di euro e che rischia la bancarotta, facendo temere un effetto domino.

Fantasia, che ha base a Shenzhen, non è riuscita a ripagare 205,7 milioni di dollari (177,1 milioni di euro arrivati a maturazione e 700 milioni di yuan (93,4 milioni di euro) di un prestito a breve alla società Country Gardern Services Holding.

"Il non pagamento dei bondi di fantasia denominati in dollari di ottobre 2021 ha innescato eventi di default su altre note in dollari della compagnia, che diventeranno immediatamente dovuti e pagabili se i detentori dei bond o i gestori, per un totale del 25 per cento dell'ammontare aggregato, dovessero deciderlo", hanno dichiarato gli analisti di Fitch Samuel Hui e Edwin Fa in un comunicato stampa.

Inoltre, secondo l'analista di Moody's Celine Yang, il "downgrade riflette anche la scarsa informaizone che Fantasia ha fornito al mercato sula sua esposizione a obbligazioni piazzate privatamente e pone preoccupazioni sulla trasparenza della compagnia e sulle sue pratiche di governance".

Le azioni di Fantasia sono sospese sulla piazza di Hong Kong dal 29 settembre. Da inizio anno hanno perso un terzo del loro valore.

Fantasia è stata fondata da Zeng Jie, il nipote del'ex vicepresidente cinese Zeng Qinghong. Solo due settimane fa, lo sviluppatore immobiliare aveva assicurato di aver "già pronti i fondi" per ripagare i bond.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli