Cina avvia trial su umani per vaccino contro variante Omicron

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 3 mag. (askanews) - La compagnia farmaceutica cinese Sinopharm ha avviato la sperimentazione del primo vaccino a virus inattivato specificamente destinato alla variante Omicron. Lo scrive oggi il Global Times.

La prima dose del vaccino per il trial clinico è stata inoculata ad Hangzhou, in un mometo in cui la variante altamente trasmissibile è protagonista di un'ondata di contagi che hanno portato a oltre un mese di lockdown per Shanghai e rischiano d'innescare restrizioni anche nella capitale, Pechino.

Secondo il Global Times si tratta del primo vaccino inattivato al mondo contro Omicron che passa al test clinico su umani. Lo sviluppo di questo siero è iniziato il 9 dicembre dello scorso anno ed è stato approvato per il trial clinico dall'Amministraziona nazionale cinese per i prodotti medici il 26 aprile 2022.

Il volontario che si è sottoposto all'inoculazione non era vaccinato contro il Covid-19 né precedentemente era stato infettato dal coronavirus. Insomma non aveva gli anticorpi contro la malattia. Il prossimo passo sarà la vaccinazione per persone che si sono sottoposti già a precedenti cicli vaccinali.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli