Cina: Banca centrale immette liquidità per 1,56 mld di dollari

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Pechino, 20 apr. (Adnkronos/Xinhua) – La Banca centrale cinese ha immesso mercoledì 10 miliardi di yuan (1,56 miliardi di dollari) di pronti contro termine per mantenere la liquidità nel sistema bancario. Il tasso d'interesse per i pronti contro termine a sette giorni è stato fissato al 2,1%, secondo la People's Bank of China.

L'operazione mira a mantenere la liquidità nel sistema bancario ragionevolmente stabile, ha sottolineato la Banca centrale. Il pronto contro termine è un processo in cui la Banca centrale acquista titoli dalle banche commerciali attraverso un'offerta, con l'accordo di rivenderli in futuro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli