Cina, bimbo cade dal balcone: salvato da un lenzuolo

Cina, bimbo cade dal balcone: salvato da un lenzuolo

Una scena surreale. In Cina, a Chongqing, un’enorme città a sud-ovest del paese, un bimbo è caduto dal balcone di casa sua. L’incidente è stato evitato in quanto sotto di lui, vicini e forze dell’ordine si erano attrezzati per creare un posto sicuro. Un lenzuolo teso ha fatto sì che il piccolo non ha subito neanche un graffio.

Bimbo cade dal balcone

Attimi di tensione, di paura. È come l’inizio di un incubo. Un bambino pende al balcone del sesto piano. Probabilmente è scivolato ed ora si tiene con tutte le sue forza per evitare la caduta. Il piccolo continua a provare a tirarsi su, senza successo. Sotto di lui intanto, si è formata una calca di persone che non sanno come fare. Quanto resisterà ancora il bimbo? Riusciremo a salire prima che cada? C’è bisogno di una soluzione rapida. I vicini di casa, insieme alle guardie di sicurezza e gli operatori sanitari hanno teso un lenzuolo, nel tentativo di ammorbidire la caduta del piccolo.

Il bimbo cade dal sesto piano e rimbalza sul lenzuolo. Risultato? Neanche una contusione. La piccola vittima è stata comunque trasportata in ospedale per tutti i controlli di routine, ma è riuscito a cavarsela con un grande spavento.

Le parole del vicino

Nel momento in cui i vicini si sono accorti della scena, non hanno esitato un secondo prima di procedere con la soluzione più rapida possibile. Il vicino residente che ha pensato così velocemente è stato intervistato dalla CNN raccontando così l’accaduto: “Ho alzato lo sguardo e ho visto il bimbo penzolare lassù e ho pensato solo a un modo per riuscire a prenderlo, ma sapevo che a mani nude non avrebbe funzionato“.