Cina, circolare MinSalute: ecco come individuare casi sospetti -2-

Mpd

Roma, 22 gen. (askanews) - "L'OMS - precisa ancora la circolare - sta monitorando attentamente la situazione ed è regolarmente in contatto con le autorità nazionali cinesi per fornire il supporto necessario. È stata predisposta una guida tecnica sul nuovo coronavirus, che sarà aggiornata quando saranno disponibili ulteriori informazioni. Attualmente, sono ancora in corso le indagini per valutare l'intera portata dell'epidemia. La città di Wuhan è un importante snodo di trasporto nazionale e internazionale. Sono necessarie maggiori informazioni per comprendere meglio le modalità di trasmissione e le manifestazioni cliniche di questo nuovo virus. La fonte di questo nuovo virus non è ancora nota. Pertanto, sarebbe prudente ridurre il rischio generale di infezioni respiratorie acute durante i viaggi verso o dalle aree colpite (attualmente la città di Wuhan): • vaccinandosi contro l'influenza almeno 2 settimane prima della partenza; • valutando la possibilità di posticipare viaggi a Wuhan non strettamente necessari; • evitando il contatto diretto con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute; • lavarsi spesso le mani, soprattutto dopo il contatto diretto con persone malate; • evitando di visitare mercati ittici o di animali vivi; • evitando il contatto diretto con animali da allevamento o selvatici vivi o morti; • i viaggiatori con sintomi di infezione respiratoria acuta dovrebbero rispettare l'igiene respiratoria: evitare contatti ravvicinati, coprire starnuti e colpi di tosse con un fazzoletto, preferibilmente, monouso e lavare le mani".

(Segue)