Cina e Isole Salomone firmano patto di sicurezza - ministero Esteri Cina

·1 minuto per la lettura
Portavoce del ministero degli Esteri cinese Wang Wenbin durante una conferenza stampa a Pechino

PECHINO (Reuters) - La Cina ha firmato un patto di sicurezza con le Isole Salomone, ha detto il portavoce del ministero degli esteri Wang Wenbin.

L'accordo ha generato preoccupazione in Australia e Nuova Zelanda, storici alleati degli Stati Uniti, circa l'influenza cinese in una regione dove per decenni hanno mantenuto un forte controllo.

La nazione insulare del Pacifico ha trasferito il riconoscimento diplomatico a Pechino da Taiwan nel 2019. Dopo che le Isole Salomone sono state colpite da un'ondata di violenza anti-cinese a novembre, la Repubblica popolare ha donato attrezzature antisommossa e si è offerta di inviare consiglieri di polizia.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli