Cina esorta Usa a non lanciare messaggi sbagliati su Taiwan - min. Esteri

Il portavoce del ministero degli Esteri cinese Wang Wenbin

PECHINO (Reuters) - Il ministero degli Esteri cinese ha esortato gli Stati Uniti a evitare di mandare segnali errati ai sostenitori dell'indipendenza di Taiwan, dopo che il presidente Usa Joe Biden ha affermato che Washington accorrerà in difesa dell'isola reclamata da Pechino.

La Cina non lascia spazio a concessioni quando si tratta dei suoi interessi principali, ha detto nel corso di una conferenza stampa a cadenza quotidiana Wang Wenbin, portavoce del ministero.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Stefano Bernabei, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli