Cina: estremo malcontento per dichiarazione G7 su Hong Kong

Mos

Roma, 27 ago. (askanews) - La Cina ha espresso oggi "estremo malcontento" per la presa di posizione assunta dal G7 su Hong Kong, che chiede di evitare le violenze nel territorio semi-autonomo. Lo scrive l'agenzia di stampa France Presse.

Il portavoce del ministero degli Esteri cinese Geng Shuang ha ripetuto che la situazione nell'ex colonia britannica è una questione itnerna cinese e che "nessuno Stato, organizzazione o individuo ha il diritto di commettere un'ingerenza". (Segue)