Cina a governo Hong Kong: punite i responsabili delle violenze -4-

Coa

Roma, 29 lug. (askanews) - Ieri sera, i manifestanti per la democrazia si sono scontrati con la polizia di Hong Kong per il secondo giorno consecutivo, dando luogo a scene di violenza mai viste sul territorio. Gli scontri principali hanno avuto luogo vicino all'ufficio di collegamento cinese.

In un comunicato la polizia ha dichiarato questa mattina che 49 "manifestanti radicali" sono stati arrestati per vari reati il giorno prima e che i manifestanti sono "sempre più violenti".